Accertamenti Ispettivi: violazioni da parte di EasyJet

Accertamenti IspettiviProseguono gli Accertamenti Ispettivi nel settore del Trasporto Aereo. Il Gruppo Ispettivo Centrale (GIC) dell’Ispettorato nazionale del lavoro, integrato da ispettori del lavoro in servizio presso gli ITL di Varese e Bergamo, unitamente al Nucleo Speciale Ispettori INPS ed al responsabile regionale Lombardia INAIL, ha accertato violazioni nei confronti del vettore aereo EasyJet Airline Company Limited.

Gli accertamenti, iniziati nel mese di marzo 2019, hanno riguardato la posizione di circa 1.000 lavoratori con la qualifica di piloti ed assistenti di volo.

Sono stati oggetto di analisi gli istituti della Contrattazione Collettiva di settore ma una particolare attenzione è stata posta sulla reale natura delle indennità corrisposte in busta paga.

Dagli accertamenti – che al momento hanno riguardato il solo periodo dal 1° maggio al 31 dicembre 2014 e che proseguiranno per le annualità successive – sono emerse violazioni in materia previdenziale e assicurativa per circa 500 unità di personale con conseguente addebito per la Società di circa 3 milioni di euro.

In particolare le violazioni hanno riguardato il mancato assoggettamento a contribuzione di somme corrisposte erroneamente a titolo di “indennità di volo” ai piloti ed assistenti di volo.

L’attività di vigilanza nel settore del trasporto aereo ha già evidenziato, anche nel recente passato, alcune problematiche sul rispetto della disciplina in materia di lavoro e legislazione sociale e proseguirà anche nei confronti di altri vettori.
 
 

L’articolo Accertamenti Ispettivi: violazioni da parte di EasyJet proviene da Paghe Facili.

Source: PagheFacili

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail