Aliquote Contributive Aziende Agricole 2019: circolare INPS

Aliquote Contributive Aziende Agricole 2019Aliquote Contributive Aziende Agricole 2019: l’INPS, con la circolare 7 marzo 2019, n. 37, informa che l’aliquota contributiva applicata, per il 2019, alle aziende agricole che impiegano operai a tempo indeterminato, determinato e assimilati è fissata nella misura complessiva del 29,10%, di cui l’8,84% a carico del lavoratore.

Per le aziende agricole con processi produttivi di tipo industriale, anche per il 2019 l’aliquota contributiva dovuta al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (FPLD) resta al 32,30%, di cui l’8,84% a carico del lavoratore.

Restano invariate, infine, le aliquote contributive INAIL per gli operai agricoli dipendenti e le agevolazioni previste per zone tariffarie nel settore agricolo.

Ai fini del versamento della contribuzione, si richiamano le disposizioni in materia di minimali e massimali di legge.

Infine, le agevolazioni per zone tariffarie nel settore dell’agricoltura, per l’anno 2019, non hanno subito variazioni. In base alla previsione di cui all’articolo 1, comma 45, della legge 13 dicembre 2010, n. 220 (legge di stabilità 2011), sono infatti a regime le misure già in essere fino a luglio 2010, come di seguito riportate:

Territori Misura agevolazione Aliquota applicata
Non svantaggiati (ex fiscalizzato Nord) 100%
Montani 75%   25%
Svantaggiati 68%   32%

 
 

L’articolo Aliquote Contributive Aziende Agricole 2019: circolare INPS proviene da Paghe Facili.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail